Male senza spazio-tempo

La non località del Male

I fisici ormai concordano: il simpatico Albert aveva torto. Ci sono eventi che accadono come se lo spazio-tempo non esistesse. E’ l’entanglement, la correlazione tra particelle che opera in tempo zero a distanze infinite.

Idem per le pallottole usate nella guerra antimale. Da ogni luogo e da ogni tempo vengono pescate e immesse nel qui ed ora, come avvenute istantaneamente ora e qui.

Oggi – 17/2/2020 – due nuovi “pescaggi”.

India. Studentesse schedate, discriminate e umiliate a causa del ciclo. Barbarie che giunge qui da 7.000 km di distanza.

1955. Riemerge il  caso di Antonietta Longo assassinata, decapitata e con segni di un aborto recente, ovviamente clandestino e perciò rischioso, vista l’epoca.

Perché queste presentificazioni? Noi cosa c’entriamo?

C’entriamo: è la correlazione del Male. Tutto ciò che si può imputare ai maschi del presente è tutto il male di ogni luogo e di ogni tempo.

Sorge il sospetto che il male del qui-ed-ora non sia sufficiente, non offra armi bastanti. Perciò se ne importano da ogni punto spaziotemporale e sono pienamente efficienti. Sono correlate al presente.

Scopo?

Vedete un po’ voi.

3 Responses to Male senza spazio-tempo

  1. RDV ha detto:

    Il fatto è che è indifferente che sia vera o falsa. Come arma da usare qui risulta cmq “verissima”.
    Sulla rispota abbiamo due linee diverse.
    La mia è questa. Loro si tengono i loro spazi e noi ci riconquisteremo i nostri, quelli che esse hanno invaso e stanno distruggendo.

  2. RDV ha detto:

    E se la vicenda indiana fosse falsa? Non cambierebbe nulla perché l’effetto qui-ed-ora sarebbe lo stesso. Già è accaduto che la stampa occidentale abbia inventato stupri di gruppo con orribili omicidi in India. Al punto che cittadini delle città “imputate” sono scesi in piazza a denunciare la calunnia creata sulla base di delitti …mai avvenuti.

    • ericlauder ha detto:

      Perché dovrebbe essere falsa? Anche sul Monte Athos in Grecia le donne non possono entrare.
      In realtà hanno voluto fare i ginofili e ora perdono capra e cavoli: anticamente le donne non potevano proprio entrare, poi qualche “furbo” si è inventato che sono impure solo durante il mestruo, il resto viene da sé.
      C’è anche un altro tempio in India che non le fa entrare mai ma adesso entrano scortate dalla polizia, che costringe il tempio a farle entrare.
      Queste cose bisogna ricordarle e tirarle fuori non appena le donne chiederanno il rispetto per gli spazi riservati alle sole donne: MAI per quel che mi riguarda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: