Cortocircuito imminente

Non vuoi vedere il figlio? Paghi

Lo vuoi vedere? Pagherai

La magistratura ha sentenziato che il separato che non vede i figli deve pagare in dollari sonanti (*). Perde il condiviso e risarcisce la “vittima” cioè firma assegni alla ex. I milioni che hanno avuto visite centellinate o negate dalle ex per settimane, mesi e persino anni, chi li ha risarciti?

Se non vedi i figli perché non vuole lei, ti rassegni e lei non paga. Non non li vedi perché non vuoi tu, paghi.

Nel frattempo la magistratura ha anche sentenziato che chi non paga conserva il diritto di vedere il figlio. Per ora. Sentenza che si oppone alla pretesa di esclusione dalle visite a danno di un padre che non paga.

Qui dunque un padre che non paga è stato salvato. Sentenza davvero anomala. Tutta da spiegare. Ma chi promosse la pretesa sentiva che avrebbe potuto vincerla. L’ha persa. Ma aveva fiutato bene l’aria che tira. 

Diamo tempo al tempo e chi non paga verrà escluso dalle visite. In questo modo si potrà farlo pagare per le mancate visite. Nessuno vedrà il cortocircuito.

E la giurisprudenza sarà “omogenea”. Come dovrebbe essere.

__________________________

(*) Trib. Roma sent. n. 22638/19 del 17 ottobre 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: