Targati M

Quelli che pagano sono targati M

In alto come in basso

Per Marx la storia è esclusivamente, o quasi, storia del conflitto di classe condotto da quelle dominanti contro le altre.  Gli altri conflitti non sarebbero che corollari del primo, sue derivazioni o addirittura mascherature depistanti. La dimensione orizzontale sarebbe quella fondamentale o unica.

L’errore è clamoroso ma inevitabile in quanto utile alla sua utopia. Ci sono stati e ci sono anche ben altri conflitti del tutto autonomi e separati, quelli che si riferiscono alla dimensione verticale (identitaria) che divide il mondo tra popoli e nazioni (culture, lingue, tradizioni), gruppi di interesse, religioni, razze.

Ma esiste anche la dimensione diagonale, quella dei sessi. Il femminismo ha fatto del conflitto tra i due quello fondamentale secondo lo schema marxista, ovviamente scambiando gli attori. I maschi dominanti e le femmine subalterne.

La nuova arma del nuovo conflitto 

Ora, se il nemico usa armi da fuoco, l’arco e le frecce non ti salvano. Devi evolverti, adottare le sue armi ed usarle. Viceversa combatti eroicamente ed eroicamente …soccombi.

L’arma è la lettura simmetrica della storia rispetto a quella femminista. Il suo rovesciamento. Storia dunque dello sfruttamento degli uomini da parte delle donne, storia di tutto ciò che gli UU hanno pagato e pagano in quanto tali a vantaggio delle DD. Al di là delle classi sociali (dimensione orizzontale) e delle partizioni identitarie (dimensione verticale). A prescindere da ogni altra divisione/segmentazione sociale.

Questa è l’ottica già adottata dal movimento maschile internazionale che esiste proprio da quando l’adottò.

Applicazione del criterio a due casi di cronaca.

In questi giorni due dirigenti del gruppo Thyssen sono stati incarcerati in Germania in quanto condannati in Italia per i sette morti del 2007. Tutti hanno plaudito alla sentenza tedesca. Uomini e donne. La lettura sessuata del fatto dice che 7 maschi sono morti e 2 maschi sono in galera. Il beneficio della ricchezza prodotta e quindi del reddito distribuito dalla Thyssen sono andati ai maschi coinvolti e perciò per il 50% alle femmine ad essi legate: operai o dirigenti che fossero. Tomba e prigione invece non sono state divise a metà. Qui ai maschi è andato il 100%.

Meglio: ogni partner (F) dei morti ha avuto un risarcimento di due mln, equivalenti a due vite di reddito di un dipendente normale (pensione compresa). I maschi rendono da vivi ed anche da morti.

Oggi è deragliato un treno. Morti i due macchinisti. I responsabili della linea sono già indagati. Operai e dirigenti. Si esige che paghino nel civile e nel penale. Sono tutti maschi e pagheranno. Le vedove saranno risarcite… per aver perso chi? … forse i loro carnefici? (“quelli-che-avevano-le-chiavi-di-casa”*).

Due esempi tra i miliardi che costellano la storia umana. Al di là delle classi e delle nazioni.

La lettura di classe (di Sx) e quella identitaria (di Dx) sono depistaggi rispetto all’offensiva antimaschile in atto.

Fuori dalla lotta di classe e fuori da quella identitaria. Fine dei depistaggi.

Una sola divisione: F vs M.

___________________________________________________________
“Quelli-che-hanno-le-chiavi-di-casa” cioè gli stupratori.
Sinonimo consolidato, opportunamente subdolo. Permette di dire negando di avere detto e imputandone la corretta lettura alla malignità (misoginia) di chi ne svela il senso reale.

4 Responses to Targati M

  1. RDV ha detto:

    Ho proposto in settembre alle scuole della città due corsi. Uno sulle radici sociologiche della partizione Dx/Sx che è stato accettato da alcuni istituti e che tengo in qs periodo. Uno sulle polarità sessuali (e quindi ovviamente antigenderista). Non è stato accettato da nessuno, Gli stessi insegnanti di religione cattolica sono rimasti imbarazzati e non ne hanno promosso l’adozione.
    Tanto basti.

    • Sandro ha detto:

      >>>>
      Uno sulle polarità sessuali (e quindi ovviamente antigenderista). Non è stato accettato da nessuno,
      >>>>

      Non ne dubito minimamente.
      Come ero solito scrivere ai tempi di U3000:
      “E’ più facile che sbarchino gli alieni da qualche lontana galassia…”.

  2. RDV ha detto:

    Grazie Sandro.
    QMDT porta la dedica ai due miei nipoti. Adesso uno ha 34 anni, l’altro 28. Credi tu che mi abbiano mai chiesto qualcosa? Non una parola in 15 anni. Bisogna aspettare che qualcuna li mandi in rovina.
    Poi…
    Quanto alla scuola la mia esperienza mi dice che davvero pochissimi ragazzi ascoltano. Su questo argomento le FF sono tutte femministizzate e chiuso. I maschi sono … beh lo sai come sono.
    .
    Visto che siamo inter-nos confesso una mia amara considerazione sul tema.
    Questo blog in pratica non ha visitatori. Non può essere il peggior blog della rete. Non sarà accattivante, non sarà bello, ma non può essere il più insignificante.
    Avessimo avuto noi a 18 anni queste parole, queste indicazioni, queste delucidazioni…
    Invece i nostri cattivi maestri ci depistarono.
    Oggi qui (e altrove) vi è di che imparare e capire. Alimenti ignorati da coloro che dovrebbero nutrirsene per salvarsi l’anima (e il corpo).
    Ma evidentemente la stagione storica è questa.
    Cmq noi seminiamo. Altri raccoglieranno.

  3. Sandro ha detto:

    Rino, sei l’unico professore (in pensione) che in Italia scrive cose del genere, che andrebbero fatte leggere e studiare agli studenti liceali, tipo mio nipote quasi diciottenne.
    Peccato che non accadrà mai.
    Perlomeno qui e ora, in questo preciso momento storico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: